Design F.P.

CHI SIAMO

STUDIOVENTURELLI è una Società a Responsabilità Limitata Semplice, fondata nel gennaio 2018 dal P. I. Massimo Venturelli, già titolare dello Studio Tecnico Venturelli che da quasi 20 anni si occupa della progettazione e della realizzazione di impianti fotovoltaici per la produzione autonoma di energia elettrica e dello sviluppo di soluzioni uniche per la produzione di Energia Elettrica da fonte solare.
 
STUDIOVENTURELLI è una Start-up innovativa, in grado di studiare e realizzare le soluzioni tecnologiche, in ambito energetico, più adatte alle esigenze di imprese e privati.
Seguiamo inoltre tutto l'iter realizzativo, dalla progettazione alla fornitura e installazione degli impianti, comprese le pratiche burocratiche con i diversi enti preposti, ponendoci come unico referente per tutto il progetto sul quale fare sempre affidamento.
Alcune nostre soluzioni innovative riguardano dispositivi e sistemi per il monitoraggio puntuale degli impianti di prodizione energetica e dei profili di consumo e produzione elettrica degli utenti attivi.
Massimo Venturelli
Amministratore unico
 

Massimo ha iniziato fin da piccolo ad essere attratto dall'energia che si poteva ricavare dalla natura in maniera sostenibile. Ha sviluppato la passione per le energie rinnovabili elettriche con particolare attenzione al settore fotovoltaico e da quando nel 2005 il Governo italiano ha istituito il primo Conto Energia è diventata la sua occupazione permanente.
Con passione si dedica alla progettazione e alla realizzazione di nuove soluzioni atte e a produrre energia sfruttando la fonte Solare ed Eolica

Perito Elettrotecnico iscritto al collegio Periti Industriali e Periti Industriali Laureati di Modena ha progettato più di 1.000 impianti fotovoltaici
Titolare di Brevetti Industriali

Massimo sovrintende la direzione tecnica, progettuale e lo sviluppo della società.

 

Co-fondatore di A.T.E.R. (Associazione Tecnici Energie Rinnovabili) da Maggio del 2012 ne è stato Presidente.

Dal maggio 2018 ricopre la carica di Vicepresidente

Flavio Pignataro
Responsabile Ufficio Pratiche

Flavio ha maturato 10 anni di esperienza nel settore fotovoltaico, dopo varie esperienza acquisite in altri settori. Si occupa a tempo pieno del disbrigo delle pratiche della parte informatica e delle relazioni con i clienti, specialmente nell'ambito del servizio Fotovoltaico Senza Pensieri.

“Siamo una piccola realtà che sta facendo grandi cose per sostenere l'ambiente progettando e sviluppando soluzioni sempre diverse. Contattaci per scoprire come possiamo realizzare insieme il tuo progetto."

Informazioni previste dall’art. 25 comma 12 del DL 18 ottobre 2012, n. 179

La start-up innovativa e' automaticamente iscritta alla sezione speciale del registro delle imprese di cui al comma 8, a seguito della compilazione e presentazione della domanda in formato elettronico, contenente le seguenti informazioni:

a) data e luogo di costituzione, nome e indirizzo del notaio;
10 Gennaio 2018 - Modena - Notaio Antonio Diener, Viale Amendola 150 41125 Modena

b) sede principale ed eventuali sedi periferiche;
Via Marianini 13 - 41123 Modena

c) oggetto sociale;
attività di progettazione, ideazione, produzione, realizzazione, commercializzazione, installazione, manutenzione, trasformazioni e ampliamenti, servizidi consulenza e di gestione, studi di fattibilità, ricerche, analisi e misurazioni, programmazione e promozione per tutto ciò che riguarda: componenti, sistemi e impianti per la produzione, lo stoccaggio e il trasporto di energia elettrica da fonte rinnovabile e per l'efficientamento energetico;
la società potrà inoltre svolgere l’attività di produzione, lo stoccaggio e la commercializzazione di combustibili rinnovabili e non; sempre nel campo dell’ energia rinnovabile, la società potrà produrre in proprio o per conto di terzi moduli fotovoltaici, pannelli solari e componenti inerenti al settore del risparmio energetico e delle fonti d’energia rinnovabile; potrà assumere rappresentanze, agenzie ed intermediazione sempre nel settore degli impianti elettrici ed elettronici, anche di impianti di illuminazione, ivi compreso gli impianti con corpi di proiezione a fascio, e la prestazione dei relativi servizi di assistenza, anche per quanto riguarda la consulenza e la progettazione. La società potrà inoltre operare nel campo della produzione e della vendita dei prodotti rientranti nell’oggetto sociale, oltre che sviluppare ed utilizzare sia i relativi brevetti che il relativo know-how. Potrà acquistare, produrre, progettare, vendere, noleggiare, installare e modificare:
- componenti e impianti di produzione, stoccaggio, trasmissione e distribuzione di energia elettrica e termica, nonché qualsiasi altro materiale o prodotto necessario alla realizzazione degli impianti stessi;
- veicoli a basso impatto ambientale, comprese le biciclette, le biciclette a pedalata assistita, mezzi di trasporto di qualsiasi tipo, macchine agricole e industriali, e qualsiasi altro tipo di applicazione pratica futura di brevetti
know-how; - centrali termiche a risparmio energetico e a basso impatto ambientale.
La società potrà organizzare iniziative volte alla promozione delle tecnologie per il risparmio di energia elettrica, sfruttando anche leggi regionali, nazionali e comunitarie atte a promuovere con incentivi economici le medesime iniziative.
La società potrà inoltre organizzare esposizioni (permanenti o temporanee), seminari, conventions e corsi di formazione sia per addetti ai lavori che per il pubblico relativi alle problematiche attinenti le politiche energetiche in generale, nonché promuovere e realizzare studi e ricerche sempre attinenti al settore energetico; potrà destinare la propria attività anche per la ricerca, la produzione, la trasformazione, lo stoccaggio, la distribuzione e vendita, nonché la trasmissione e il trasporto, nei limiti della normativa vigente di energia prodotta mediante l’utilizzo dell’energia solare e di impianti fotovoltaici, nonché di fonti , materie e prodotti energetici di altra natura, rinnovabili, ivi inclusa la cogenerazione di energia; le attività nel campo di servizi a rete comprese le attività di acquisto, vendita, commercializzazione, progettazione, costruzione, installazione, allacciamento, collaudo, manutenzione e gestione di apparecchi, centrali e impianti inerenti a detti servizi, nonché lo svolgimento di attività strumentali, connesse e complementari a quelle sopra indicate; l’offerta di servizi integrati per la realizzazione e l’eventuale successiva gestione di interventi integrati per la realizzazione e l’eventuale successiva gestione di interventi o misure di riduzione dei consumi di energia primaria.
L’oggetto di cui sopra in tutta la sua integrità sarà realizzato si direttamente per conto proprio e/o per conto di terzi, sia attraverso gare, appalti, trattative private, sia per il tramite di concessioni da parte della pubblica amministrazione.
La società può altresì assumere interessenze in altre società o imprese di qualunque natura (anche al fine dell'eventuale direzione e coordinamento delle medesime) aventi oggetto analogo, affine o connesso al proprio ovvero aventi una funzione strumentale al raggiungimento dell'oggetto sociale. La società potrà anche stipulare apposite convenzioni con altre società, associazioni, enti o privati in genere, che siano dirette a facilitare il compito del raggiungimento dell'oggetto sociale; Tutte tali attività debbono essere svolte nei limiti e nel pieno rispetto delle norme che tempo per tempo ne disciplinano l'esercizio. La società può inoltre compiere operazioni immobiliari, commerciali, industriali e finanziarie passive; potrà altresì concedere fideiussioni e garanzie di ogni genere a favore di terzi anche non soci (se nell'interesse sociale) nonché assumere ed alienare direttamente od indirettamente interessenze o partecipazioni in altre società od imprese, costituite o costituende, aventi oggetto analogo, affine o comunque connesso al proprio, non ai fini dell'ulteriore trasferimento e nel rispetto dell'art. 2361 C.C. e purché tale attività non diventi prevalente rispetto all'oggetto sociale.

d) breve descrizione dell'attivita' svolta, comprese l'attivita' e le spese in ricerca e sviluppo;
L’attività prende spunto dai servizi tecnici e burocratici che sempre di più sarà necessario poter fornire agli utenti del mercato elettrico; in previsione e preparazione dell’avvento delle “Smart-grid” si analizzano i profili di consumo e produzione dei futuri “Prosumer”, ogni utenza elettrica in grado non solo di consumare ma anche di produrre (e immagazzinare) energia elettrica. In questo scenario diventa determinante la gestione delle risorse energetiche producibili in loco. In particolare si studiano, si sviluppano e si applicano sul campo sistemi di rilevamento dati autonomi, in grado di  trasmettere i valori in tempo reale attraverso semplici applicazioni wireless Low Energy (Blue Tooth, Lorawan ecc.), utilizzando anche tutti i dispositivi portatili di uso comune.

Parallelamente si sviluppano prototipi di moduli fotovoltaici innovativi in collaborazione con partner e aziende del settore interessati ai brevetti industriali di cui la società è licenziataria. In particolare è stata intrapresa la strada di arrivare a produrre moduli fotovoltaici adatti alle coperture degli edifici, studiati e pensati per risolvere i classici impedimenti tecnici ed estetici alla diffusione del fotovoltaico nei tetti delle abitazioni. La costruzione di tali moduli deve affrontare diverse sfide tecnologiche, devono essere approntati e sviluppati i prototipi e soprattutto i metodi di connessione elettrica interni fra le celle fotovoltaiche, non ultimi inserti elettronici, e l’utilizzo di nuovi e innovativi materiali e metodi di assemblaggio e infine l’industrializzazione del processo produttivo finale.

La legislazione Italiana autorizza l’installazione di moduli fotovoltaici integrati o aderenti alle coperture prevedendo semplici procedure di comunicazione, la semplicità di questi adempimenti burocratici vale anche per singoli generatori eolici installati su tetti di edifici esistenti con altezza complessiva non superiore a 1,5 metri e diametro non superiore a 1 metro. E’ quindi possibile e auspicabile realizzare un impianto micro-eolico di produzione elettrica su tutti gli edifici, la possibilità di sfruttare anche la fonte eolica integra la normale curva di produzione energetica giornaliera del fotovoltaico, offrendo producibilità energetiche notturne e/o anche in presenza di fenomeni atmosferici. L’attività innovativa prevede lo studio e lo sviluppo di generatori eolici adatti alle coperture degli edifici, sarà necessaria una fase di prototipazione avvalendosi anche di gallerie del vento e/o di software (simulatori virtuali) applicati alla modellazione solida in grado di prevedere le curve di rendimento dei generatori di prova. Trattandosi di piccole potenze si prevede migliorare il rendimento integrando i generatori con appropriati dispositivi elettronici di controllo della coppia resistente, in modo da inseguire in modo ottimale la massima coppia meccanica esprimibile a tutti i regimi di vento. Ulteriori esperimenti sono previsti utilizzando alcuni stratagemmi per innescare flussi d’aria utili alla dinamica di rendimento ottimale delle pale eoliche, alimentati da inserti fotovoltaici ed eventuali sistemi di accumulo elettrochimico.

L’integrazione di moduli fotovoltaici adatti a qualsiasi tetto con generatori eolici è a tutti gli effetti un’operazione di riqualificazione energetica degli edifici, producendo energia laddove nessuno aveva previsto o pensato di farlo; l’attività di sviluppo industriale di nuovi dispositivi da una parte e l’approccio diretto al mercato abbinato al monitoraggio delle utenze elettriche dall’altra, sono attività specifiche che devono ritenersi innovative: esse si basano su brevetti industriali che di norma vengono concessi a chi rivendica idee inedite, nello specifico produrre energia in modo distribuito, capillare e a basso costo è una delle sfide primarie della crescita sostenibile.

e) elenco dei soci, con trasparenza rispetto a fiduciarie, holding, con autocertificazione di veridicita';
Massimo Venturelli - Amministratore unico

f) elenco delle societa' partecipate;

Nessuna

g) indicazione dei titoli di studio e delle esperienze professionali dei soci e del personale che lavora nella start-up innovativa, esclusi eventuali dati sensibili;
h) indicazione dell'esistenza di relazioni professionali, di collaborazione o commerciali con incubatori certificati, investitori istituzionali e professionali, universita' e centri di ricerca;

i) ultimo bilancio depositato, nello standard XBRL;

l) elenco dei diritti di privativa su proprieta' industriale e intellettuale.
- Brevetto italiano per invenzione industriale n. 1410238, depositato il 13 marzo 2012 con domanda n. MO2012A000063 e concesso il 5 settembre 2014, avente titolo “Pannello fotovoltaico”;

- Brevetto italiano per invenzione industriale n. 1413296, depositato il 4 settembre 2012 con domanda n. MO2012A000209 e concesso il 16 gennaio 2015, avente titolo “Generatore eolico”;

- Design comunitario n. 002009431-0001/0004, registrato il 15 marzo 2012 per “Pannelli solari”, classe di Locarno 23.03;

- Design comunitario n. 002218875-0001/0002, registrato il 11 aprile 2013 per “Pannelli solari”;

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now